Progetto: THINK@DO

10.2.2 - Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base
10.2.2A - Competenze di base

Descrizione del progetto

Il progetto vuole offrire alle ragazze e ai ragazzi del nostro Istituto un ambiente di apprendimento innovativo e tecnologico per lo sviluppo delle competenze digitali, ponendo particolare attenzione allo sviluppo del pensiero computazionale, delle competenze collegate all’informatica, della cittadinanza e della creatività digitale, e alle problematiche legate alla rete e nello specifico al cyberbullismo. Attraverso l’introduzione di tecnologie, materiali di recupero,
momenti di confronto e lavoro di gruppo tutti gli studenti parteciperanno ad un’attività altamente inclusiva che permetterà loro di approcciare all’apprendimento di tematiche e nozioni curricolari in modo coinvolgente e divertente. Attraverso attività sia digitali che in unplugged gli allievi
avranno modo di sviluppare non solo le competenze trasversali ma soprattutto la crescita della loro manualità e di scoprire un uso smart e attivo delle tecnologie. Si cercherà di favorire lo sviluppo delle STEM, con particolare attenzione alle ragazze del nostro Istituto, partecipando ad eventi, concorsi e manifestazioni proposte sia dal Miur in collaborazione con il Dipartimento delle Pari Opportunità che dalla rete, per dare la possibilità alle nostre ragazze di accorciare il più possibile la distanza di genere in questi ambiti, nonché per orientarle verso una scelta professionale futura consapevole.

Obiettivi del progetto

Per garantire lo sviluppo personale, la cittadinanza attiva e digitale, l’inclusione sociale e l’occupazione dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, l’Istituto prevede di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Sviluppare le competenze relative al pensiero computazionale, al coding, alle abilità costruttive, alla robotica e al corretto e consapevole uso delle tecnologie digitali;
  • Promuovere la maturazione delle soft skills con particolare attenzione al pensiero critico, alle abilità di analisi, al problem solving, alla capacità progettuale, al lavoro di gruppo e alle abilità interpersonali e comunicative;
  • Accrescere l’efficacia delle pratiche educative della scuola attraverso l’introduzione di metodologie e strumenti didattici innovativi e la diffusione di tali pratiche tra i docenti;
  • Promuovere negli studenti la cultura della partecipazione reale e digitale alla comunità di appartenenza e una coscienza attenta alle problematiche sociali ed ambientali;
  • Rendere i ragazzi e le ragazze consapevoli rispetto ad alcune tematiche connesse alle competenze digitali e alla personalizzazione delle attività didattiche attraverso l’uso di nuove tecnologie e l’utilizzo di nuovi approcci come lo storytelling visuale, la gamefiction, l’internet of toys, il design thinking e il coding.

Coinvolgimento del territorio in termini di partenariati e collaborazioni

Per la realizzazione dei laboratori, al fine di garantire alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi un ambiente di
apprendimento significativo che sia luogo di idee, di scambio e di creazione, si prevede la collaborazione, come partner, con l’Università di Urbino in riferimento alla reperibilità di materiale attraverso una banca dati di risorse online su ciascuno degli argomenti che verranno affrontati nei due moduli che interesseranno prevalentemente la scuola primaria. L’Università di Urbino metterà a disposizione spunti per l’applicazione interdisciplinare e metodologica dei concetti di pensiero computazionale ispirate a CodeMOOC e alle videolezioni del programma Coding di Rai Scuola. Inoltre attraverso la collaborazione con l’Università di Urbino i docenti dell'Istituto avranno la possibilita' di frequentare un corso di formazione on line sul pensiero computazionale con rilascio del relativo attestato. E' inoltre prevista la collaborazione con il Polo Liceale "Aldi" di Grosseto attraverso percorsi di alternanza scuola-lavoro durante i quali gli studenti della scuola secondaria di secondo grado saranno veri e propri tutor a supporto dell'apprendimento dei compagni più piccoli. Si specifica inoltre che nel corrente anno scolastico è già attivo un progetto sul pensiero computazionale con l'ISIS Manetti di Grosseto.

Documentazione del progetto

Decreto di inserimento in bilancio 2018 finanziamenti FSE CITTADINANZA CREATIVITÁ DIGITALI
Disseminazione PON FSE- Pensiero computazionale e cittadinanza digitale
INCARICO Coordinamento e Direzione al Dirigente Scolastico
Avviso PER LA SELEZIONE DI ESPERTI FORMATORI INTERNI
Allegato all'Avviso PER LA SELEZIONE DI ESPERTI FORMATORI INTERNI
Avviso PER LA SELEZIONE DI TUTOR D'AULA INTERNI
Allegato all'Avviso PER LA SELEZIONE DI TUTOR D'AULA INTERNI