Multididattica Laboratoriale

 

“La nostra scuola pone al centro della sua azione educativa l'alunno visto come persona, punto di partenza e di arrivo di ogni scelta pedagogica e “oggetto” di attenzione, progettazione e realizzazione degli interventi personalizzati.

 

Parallelamente allo sviluppo del Web 2.0 la scuola si è trovata a fare i conti con una nuova generazione di studenti, i cosiddetti nativi digitali. Se è vero che tale evoluzione ha consentito agli utenti di differenziarsi maggiormente nel loro ruolo di fruitori (da inattivi ad addirittura creatori) è altrettanto vero che spesso i nativi digitali eccellono in abilità digitali (digitare a velocità supersonica, svolgere più funzioni contemporaneamente, utilizzare linguaggi particolari da chat) ed usano il web anche in modo intensivo senza però conoscerne il funzionamento o avere una vera e propria cultura digitale. 

 

La nostra scuola sente la necessità di offrire maggiori e migliori opportunità agli studenti creando un ambiente di apprendimento che sia rispondente alle necessità dei “ nativi digitali “, cioè presentare risorse e contenuti che siano:

  • rintracciabili: una risorsa, sia essa una Presentazione o una lezione su LIM, deve essere messa a loro disposizione, preferibilmente nel sito web della nostra scuola;
  • accessibili: il materiale deve essere facilmente accessibile da tutti in piena aderenza col paradigma della didattica inclusiva;
  • attraenti: le risorse devono essere in grado di aumentare l'appeal della scuola sugli studenti ;
  • fruibili: ogni alunno deve essere messo nelle condizioni di usare facilmente la risorsa;
  • attendibili: in cambio della cura dei dettagli di immagine e comunicazione si otterrà credibilità e interesse;
  • utili : l'alunno deve riconoscere l'effettiva utilità nell'adozione di strumenti e metodi legati al mondo digitale.

 

Partendo da queste considerazioni risulta evidente come nella Scuola non si possa non cogliere l'enorme occasione di avvicinarsi ai bambini e ai ragazzi partendo dal computer, per arrivare ad un uso più consapevole del Web 2.0 (nell'uso critico di Wikipedia per esempio) attraendoli e coinvolgendoli in misura maggiore.

Scopo del nostro Progetto è quindi quello di creare nuovi ambienti di apprendimento in cui lo spazio fisico e virtuale sia strutturato in modo da stimolare gli alunni, coinvolgerli in una condivisione consapevole favorendo anche il superamento di barriere comunicative. In quest'ottica le tecnologie 2.0 diventano mezzi da utilizzare in maniera creativa creando prodotti, risolvendo problemi , sviluppando il pensiero critico degli studenti. 

Per riuscire in tutto questo abbiamo bisogno di sostituire buona parte degli strumenti esistenti nelle nostre scuole (nei nostri laboratori convivono computer con S.O Windows '95 , Windows '98, XP, Vista , Windows 7 e Windows 8) con hardware e software aggiornati, organizzati in laboratori mobili in modo da assicurare un uso più intensivo e proficuo delle nuove tecnologie.”

Alla chiusura dell’esercizio finanziario 2017 è stata impegnata soltanto la spesa per il progettista. Nel corso del 2018 si concluderanno tutte le attività previste, tra le quali:

  • creazione di Laboratori mobili collaborativi in tutti i plessi di Scuola primaria dell’Istituto
  • digitalizzazione servizi di segreteria con particolare riferimento all’introduzione di un sistema automatico di rilevazione delle presenze del personale Ata.
Decreto di inserimento in bilancio finanziamenti FESR AMBIENTI DIGITALI
Divulgazione ambienti digitali
Determina avviso selezione progettista
Avviso selezione progettista
Nomina commissione valutazione esperto interno progettista
Valutazione candidature esperto interno progettista 
Comunicazione aggiudicazione esperto progettista
Incarico esperto interno progettista
Determina RDO
Indagine di mercato
Determina avviso selezione collaudatore
Avviso selezione collaudatore
Disciplinare RDO MEPA n. 1891209 BANDO PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE 10.8.1.A3-FESRPON-TO-2017-53 MultiDidattica Laboratoriale
Allegato 1 RDO n. 1891209
Allegato 2 RDO n. 1891209
Allegato 3 RDO n. 1891209
Riepilogo RDO MEPA n.1891209
Nomina Commissione Valutazione CV Esperto Interno Collaudatore
Valutazione CV Esperto Interno Collaudatore
Verbale RUP RDO n.1891209
Determina aggiudicazione definitiva RDO n.1891209
Decreto aggiudicazione definitiva RDO n.1891209
Obblighi informativi post aggiudicazione RDO n.1891209
Stipula RDO n.1891209
Dichiarazione di avvio progetto
Incarico esperto interno Collaudatore
Indagine di mercato acquisto targhe ed etichette
Determina acquisto targhe ed etichette
Stipula Ordine acquisto targhe ed etichette
Accettazione Ordine acquisto targhe ed etichette
Certificato regolare esecuzione fornitura targhe ed etichette
Determina incarico DSGA Pon Ambienti Digitali
Incarico DSGA Pon Ambienti Digitali